X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto

Milano Centrale

Visualizzare l’ora esatta per completare l’informazione di arrivi e partenze

0106
0206
0306
0406
0506
0606
Obiettivo

Fornire ai viaggiatori, oltre alle informazioni su arrivi e partenze dei treni, anche il dato preciso in relazione all’ora corrente, affiancando le due informazioni per una migliore e più agevole consultazione da parte degli utenti

Risposta

Una rete ben distribuita di orologi digitali e/o analogici, installati singolarmente oppure integrati negli indicatori di binario o nei display riepilogativi dedicati alle informazioni sugli arrivi e partenze, costituisce la risposta adeguata all'esigenza indicata.

Tutti gli orologi possono essere sincronizzati tramite il protocollo NTP che ne garantisce la precisione e che consente di gestire in modo trasparente i passaggi dall'ora solare a quella legale e viceversa, senza interventi manuali di manutenzione. Attraverso la connessione in rete locale, ogni orologio è in grado di fornire al sistema centrale il proprio stato di funzionamento: la sincronizzazione è automatica e non sono necessarie operazioni sul singolo orologio per verificarne il funzionamento ed il sincronismo. Una parte della fornitura prevede orologi realizzati specificamente per essere integrati nei pannelli informativi disposti nelle aree di attesa e lungo i binari mentre alcuni orologi fanno parte dei prodotti standard realizzati da Solari di Udine.

Vantaggi
  • Precisione e uniformità del dato orario
  • Sincronizzazione di tutti gli orologi indipendentemente dalla tecnologia di visualizzazione
  • Garanzia di funzionamento anche in ambienti sfavorevoli (acqua, polvere, disturbi elettromagnetici)
  • Completezza di informazione
Case Study Milano Centrale

Nelle stazioni ferroviarie è fondamentale fornire ai passeggeri ed al personale di servizio l'informazione "ora esatta". Per una valutazione immediata dei tempi di attesa, è necessario che gli orologi siano affiancati o integrati nei dispositivi di visualizzazione degli orari di arrivo e partenza dei treni.

Anche nei luoghi di attesa o di servizio come le banchine dei binari, le sale d'aspetto, gli atri, le biglietterie, i bar ecc., è importante per il viaggiatore avere facilmente disponibile l'ora corrente.

Fondamentale, inoltre, è assicurare la perfetta leggibilità del dato anche in condizioni ambientali critiche.

 

Nasce quindi l'esigenza di una presenza diffusa di orologi sincronizzati, che siano anche in grado di effettuare procedure di autodiagnostica e di segnalare eventuali malfunzionamenti all’unità che gestisce il sistema orario.

 

Milano Centrale è la seconda stazione italiana per grandezza e volume di traffico, nonché una delle principali stazioni ferroviarie d'Europa.

Accoglie circa 600 treni al giorno, diverse linee della metropolitana, il vicino Passante Ferroviario, il terminal di varie linee di autobus e tram urbani, le navette per gli aeroporti ed è utilizzata ogni giorno da migliaia di persone.

 

Quanto realizzato in tale ambito rappresenta sicuramente un esempio significativo delle soluzioni che Solari di Udine è in grado di progettare ed attuare per il settore ferroviario.

L’impianto, nel dettaglio, è costituito da un sistema completo per l’informazione al pubblico in cui, agli specifici pannelli informativi, riportanti le indicazioni relative agli orari di arrivi e partenze dei treni, sono stati associati diversi orologi, forniti in un mix di analogici e digitali, sia collocati indipendentemente lungo i flussi di percorrenza o le aree di attesa, sia integrati nei pannelli informativi.

Il tutto viene sincronizzato da un Orologio Pilota che garantisce la precisione dell’informazione ed evita interventi manuali diretti sugli orologi dislocati nelle varie aree della stazione, sia internamente che nelle zone prospicienti.

Approfondisci

Richiedi info

Orologi utilizzati

MCK